Tassoni Alessandro. La secchia rapita. Arricchita di annotazioni.
Parigi, appresso Marcello Prault, 1768.
In-12° (cm. 14,3), legatura coeva in pieno vitello, dorso con titolo, ricchi fregi e motivi floreali in oro (lievi tracce d'uso, integrazione alla cuffia superiore), piatti inquadrati da cornici sempre oro, tagli dorati, risguardi marmorizzati; pp. [4] XX 386 [2] in stato molto buono (lievi fioriture sparse). Frontespizio interamente inciso e ritratto dell'autore racchiuso in ovale sempre in rame all'antiporta fuori testo. L'opera è preceduta da un compendio della vita del Tassoni e da una prefazione dell'Autore firmata col soprannome "Bisquadro", come era solito definirsi egli stesso nell'Accademia degli Umoristi di Roma. Conservato in custodia marmorizzata con interno in velluto. Esemplare molto buono. (NA2)
© Gabriele Maspero Libri Antichi
Email: info@masperolibri.com
P.IVA 02941820132