Niceta Coniate [o Coniata o Acominate]. Historia degli imperatori greci descritta [..] in XIX libri. [..] A questi sono aggiunti gli annali degli Imperatori di Costantinopoli con l'Historia delle parti dell'Oriente scritta da Haithone parente del Re d'Armenia, tradotti in lingua italiana da M. Ioseppe Horologgi.
In Venetia, appresso Vincenzo Valgrisi, 1562.
In-4° (cm. 20,5), legatura del XVIII secolo in m. pelle e angoli con titolo in oro e fregi al dorso (strappo al piede del dorso e lievi segni d'usura); cc. [28] 279 [1] in ottimo stato, con capilettera istoriati, marca tipografica al frontespizio e in fine; antiche firme al frontespizio; angoli del primo risguardo asportati, sporadiche e lievi fioriture. Edizione originale della prima traduzione italiana ripresa lo stesso anno dal Sansovino (editio princeps in Basilea 1557). I XIX capitoli «seguono, dove lascia il Zonara, dal MCXVII fino al MCCII» e l'opera ingloba l'epocale e sconvolgente evento della caduta di Bisanzio sotto i colpi della IV crociata; è dedicata al senatore Matteo Dandolo e «costituisce una delle più ricche, dettagliate ed autorevoli fonti relative all'impero bizantino» [Catanzaro A., Metafore bizantine del tiranno: Niceta Coniata e la bestia Andronico I Comneno, in Storia e Politica II n.3, 2010, pp.502]. «Edition devenu rare» [Olschki, Choix, 14312]. Esemplare molto buono.
© Gabriele Maspero Libri Antichi
Email: info@masperolibri.com
P.IVA 02941820132