Perez Antonio. Relaciones de Antonio Perez secretario de Estado, que fue, del Rey de España don Philippe II deste nombre.
Impresso en Paris, con privilegio del Rey Christianissimo, 1598.
In-8° (cm. 17,1), legatura coeva in piena pergamena semirigida con titolo ms. al dorso (alcune usure); cc. [18] 221 [l'ultima erroneamente segnata 222 al verso], [15], 19, 30, [1b] con in fine Aphorismos de libro de las relaciones (Paris, G. Robinot, 1616); antica firma di appartenenza al frontespizio di un certo Don Luis de Pastor y Bertran; carte in buono stato con leggeri aloni, lievi bruniture, segni di tarlo marginali a poche carte, sporadici segni d'uso. Edizione in-ottavo uscita nello stesso anno della prima in-quarto (che fu pubblicata sempre a Parigi ma sotto lo pseudonimo di Rafael Peregrino), nella versione con il frontespizio libero (titolo senza vignetta). Famoso testo politico, importante, che inaugurò la Leyenda negra española screditando la Spagna e la politica di Filippo II. Dopo aver condiviso gli intrighi di corte, lo statista Perez fu accusato di tradimento e di omicidio, si rifugiò in Aragona e poi in Francia dove trovò protezione e si vendicò con queste relazioni dedicate a Enrico IV di Francia (e non prive di pregio letterario, tanto che Perez fu inserito dalla Real Academia Española nel Catalogo del Diccionario de Autoridades de la Lengua Castellana). Cfr. Bravo-Blondeau, Contribution à une étude de la Légende noire: les Relaciones d’Antonio Pérez, PhD Dissert., 1994. Buon esemplare.
Id 10116
Politica
Price:
€ 2500
INFO PRINT DETAILS

ORDERS FROM OVERSEAS:
get a quote for shipping and license cost